Dopo di noi

Obiettivo della misura

Raggiungere il miglior livello di autonomia per le persone disabili gravi prive del sostegno famigliare per favorire una migliore gestione della vita quotidiana e, laddove possibile, per favorire l’uscita dal nucleo familiare di origine.

Costruire percorsi di accompagnamento alla de-istituzionalizzazione.

Favorire la frequenza di servizi semi residenziali/diurni a carattere sociosanitario e sociale.

Sostenere il disabile e la sua famiglia in caso di emergenza legata a fattori imprevisti riferiti al caregiver.

 

Destinatari

Persone con disabilità grave, accertate con disabilità grave ai sensi della Legge 104/1992, prive del sostegno familiare, con età 18/64 anni, residenti in Lombardia.

 

Tipologia e caratteristiche della misura

La misura finanzia:

1) percorsi per l'uscita dal nucleo famigliare di origine, ovvero per la de-istituzionalizzazione, ricercando soluzioni e condizioni abitative quanto più possibile simili all'ambiente famigliare (per es. gruppi appartamento o di housing sociale);

2) programmi di sviluppo delle competenze per la gestione della vita autonoma e per il raggiungimento del maggior livello di autonomia possibile;

3) interventi al domicilio, finalizzati a contribuire alla spesa resa da assistente personale, educativa;

4) interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra famigliare in situazione di emergenza (es. ricovero o decesso del caregiver famigliare)

5) interventi di realizzazione di innovative soluzioni alloggiative mediante il possibile pagamento degli oneri di acquisto, di locazione, di ristrutturazione e di messa in opera degli impianti e delle attrezzature necessarie per il funzionamento degli alloggi stessi, anche sostenendo forme di mutuo aiuto tra persone con disabilità.

 

Modalità di accesso

Le persone con disabilità grave accedono alla misura Dopo di Noi solo dopo la valutazione multidimensionale di competenza dei servizi specialistici e a seguito di verifica dei requisiti di competenza dei servizi sociali comunali.

Successivamente viene elaborato un Progetto Individuale per l’emancipazione della persona con disabilità adulta dalla famiglia di origine o dalla condizione di vita presso i servizi residenziali.

 

Informazioni e contatti

Per informazioni in merito alla misura, è possibile consultare il sito di Regione Lombardia oppure rivolgersi al proprio Comune di residenza.