AGGIORNAMENTO SULLE MODALITÀ DI EFFETTUAZIONE DEI TAMPONI NASOFARINGEI

AGGIORNAMENTO SULLE MODALITÀ DI EFFETTUAZIONE DEI TAMPONI NASOFARINGEI

03 gennaio 2022

AGGIORNAMENTO SULLE MODALITÀ DI EFFETTUAZIONE DEI TAMPONI NASOFARINGEI

NOTA BENE: alla data del 05/01/2022 la Direzione Generale Welfare precisa che "NON è previsto alcuno screening/test preventivo per ricominciare la frequenza scolastica, né dalle indicazioni regionali né dal livello nazionale", pertanto NON si devono autopresentazione minori, senza alcuna richiesta del curante correttamente corredata di quesito diagnostico, ad effettuare un tampone per “screening/test preventivo per la ripresa della presenza a scuola”.

Si segnala che, vista l’alta incidenza di diffusione del virus SARS-CoV-2 nella presente fase epidemica, tutti i test antigenici rapidi con esito positivo NON devono essere confermati con test molecolare e, pertanto, sono da subito considerati “casi”, ad eccezione dei test antigenici rapidi effettuati al personale sanitario e in caso di ricovero ospedaliero.

 

Tutte le informazioni aggiornate sulle modalità di effettuazione dei tamponi nasofaringei sono disponibili al seguente link
Per informazioni su casi positivi e contatti di caso consultare il seguente link 

 

 

ultime notizie
Ultimo aggiornamento: 07/01/2022