.

Ticket ed esenzioni

Il ticket rappresenta la quota di partecipazione alla spesa sanitaria dovuta dal cittadino per le varie forme di assistenza:

  • per l’assistenza farmaceutica
    quota dovuta: € 2,00 per confezione con un massimo di € 4,00 per ricetta
  • per le visite e prestazioni specialistiche
    quota dovuta: € 36,00 massimo per ricetta a cui si aggiunge, per le prestazioni specialistiche prenotate dal 1 luglio 2018, una quota variabile per ricetta (da zero a € 15,00), proporzionale al valore delle prestazioni richieste (ai sensi della Legge 111 del 15/07/2011 e della DGR XI/162 del 29 maggio 2018)
  • per l’assistenza termale la quota dovuta: € 55,00 per ciclo di cura se non esente, in base a quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016, oppure € 3,10 se esente parziale o nessuna quota se esente totale 
  • per prestazioni di Pronto Soccorso non urgenti
    quota dovuta: € 25,00 per la visita, comprese eventuali altre prestazioni diagnostico-terapeutiche correlate, ad eccezione di alcune categorie di assistiti o prestazioni escluse da tale quota.

L'esenzione dal ticket esonera il cittadino al pagamento totale o parziale di dette quote.

Esenzioni

Con D.G.R. n. 6800 del 30.06.2017 Regione Lombardia ha emanato le prime disposizioni attuative in merito alla definizione e aggiornamento dei nuovi Livelli Essenziali d'Assistenza (LEA) come da D.P.C.M 12.01.2017. 

Le informazioni aggiornate su ticket ed esenzioni sono disponibili sul sito di Regione Lombardia:

www.regione.lombardia.it - Servizi e informazioni - Cittadini  -Salute e prevenzione - Prenotazioni,Ticket e Tempi di attesa - Ticket ed Esenzioni

Ultima modifica: 05/03/2019