Sede legale e Organi dell'Agenzia

La sede legale dell'Agenzia di Tutela della Salute di Brescia
Viale Duca degli Abruzzi, 15 - 25124 Brescia
Tel. 030.38381 Fax 030.3838233
Codice Fiscale e Partita IVA: 03775430980

L’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia (ATS) attua la programmazione definita dalla Regione attraverso l’erogazione di prestazioni sanitarie e sociosanitarie tramite i soggetti accreditati e contrattualizzati, pubblici e privati.

L’Agenzia, tra i principali attori del Sistema Sociosanitario Lombardo, agisce per accrescere la qualità dei servizi attraverso processi operativi trasversali, sviluppare le competenze degli operatori e garantire la sostenibilità del sistema locale.

Anche mediante le proprie articolazioni territoriali, provvede al governo sanitario, sociosanitario e di integrazione con le politiche sociali del territorio che ricomprende; è responsabile della corretta, appropriata ed adeguata erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza per i cittadini ivi residenti.

Per esercitare questo compito è tenuta a sviluppare, a partire dall’analisi epidemiologica dei bisogni, sia le componenti di governo dell’offerta presente nel loro territorio (sia di natura pubblica che privata accreditata, per ogni LEA) sia di quello della domanda. Nella chiara divisione delle funzioni e dei ruoli, si propone di accrescere e consolidare sinergie tra le Istituzioni, costruire processi e percorsi che diventino punti di riferimento per l’intera rete dei servizi e favoriscano l’effettivo “prendersi cura” dell’assistito.

A tal fine svolge le seguenti funzioni:

  • monitoraggio dei bisogni;
  • negoziazione e acquisto delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie dalle strutture accreditate, secondo tariffe approvate dalla Regione; governo del percorso di presa in carico della persona in tutta la rete dei servizi sanitari, sociosanitari e sociali;
  • governo dell’assistenza primaria e del relativo convenzionamento;
  • governo e promozione dei programmi di promozione della salute, prevenzione, assistenza, cura e riabilitazione;
  • promozione della sicurezza alimentare medica e medica veterinaria;
  • prevenzione e controllo della salute negli ambienti di vita e di lavoro;
  • sanità pubblica veterinaria;
  • attuazione degli indirizzi regionali e monitoraggio della spesa in materia di farmaceutica, dietetica e protesica;
  • vigilanza e controllo sulle strutture e sulle unità d’offerta sanitarie, sociosanitarie e sociali.

L'organizzazione di ATS è definita con il Piano di Organizzazione Aziendale Strategico (POAS) adottato con Decreto DG n. 53 del 31.01.2017, ed approvato da Regione Lombardia con DGR n. X/6467 del 10.04.2017. Il Piano troverà piena operatività con la gradualità definita dal cronoprogramma di attivazione delle nuove strutture organizzative.

Organi dell’Agenzia

Sono organi dell’ATS il Direttore Generale, il Collegio Sindacale e il Collegio di Direzione.

Il Direttore Generale
Il Direttore Generale, Dott. Claudio Vito Sileo, è il rappresentante legale dell’Agenzia, è responsabile della gestione complessiva della stessa.
Egli nomina i Direttori Amministrativo, Sanitario e Sociosanitario tra gli elenchi degli idonei predisposti in conformità alle specifiche disposizioni regionali. Nomina i dirigenti delle strutture operative, che rispondono di funzioni proprie e/o attribuite attraverso specifiche deleghe. 
Esercita i poteri organizzativi e gestionali attribuiti dalle leggi, assicura la programmazione delle attività e risponde dei risultati, anche in termini di corretta ed economica gestione delle risorse assegnate, di imparzialità, trasparenza e buon andamento dell'azione amministrativa.

Il Collegio Sindacale
Il Collegio Sindacale, organo di controllo, è nominato dal Direttore Generale nella composizione e per la durata prevista dalla vigenti disposizioni legislative. In particolare, svolge le seguenti funzioni:

  • vigila sull'osservanza delle disposizioni di legge;
  • verifica la regolarità amministrativa e contabile;
  • vigila sulla gestione economica, finanziaria e patrimoniale;
  • esamina ed esprime le proprie valutazioni ed i pareri sul Bilancio di Esercizio, sul Bilancio di Previsione e sulle certificazioni trimestrali;
  • accerta la regolare tenuta della contabilità ed effettua periodicamente verifica di cassa;
  • riferisce almeno trimestralmente alla Regione, anche su richiesta di quest’ultima, sui risultati del riscontro eseguito e trasmette periodicamente (e comunque con cadenza almeno semestrale) una relazione sull’andamento dell’attività dell’Agenzia alla Conferenza dei Sindaci.

L'attuale Collegio Sindacale è stato nominato con Decreto D.G. n. 351 del 24.06.2019.

Le ulteriori informazioni richieste dall'articolo 15 del d.lgs. n. 33 /2013 sono pubblicate nella Sezione Consulenti e Collaboratori.

Il Collegio di Direzione

Il Collegio di Direzione è un organo dell’Agenzia con la funzione di coadiuvare e supportare la Direzione Strategica nell’esercizio della funzione di governo; ha funzioni consultive e propositive.
In particolare il Direttore Generale si avvale del Collegio di Direzione per il governo delle attività tecnico sanitarie e di quelle ad alta integrazione sanitaria; per la formulazione dei programmi formativi, delle soluzioni organizzative per l’attuazione dell’attività libero professionale e per la valutazione dei risultati rispetto agli obiettivi; per il coordinamento dell’attività interdipartimentale; per l’organizzazione, lo sviluppo dei servizi e l’utilizzo delle risorse umane in attuazione del modello dipartimentale.
Assolve le funzioni previste per la nomina dei componenti di alcune commissioni di concorso.
La specifica disciplina in ordine alla composizione, alle competenze ed ai criteri di funzionamento del Collegio di Direzione è normata con il Regolamento formalizzato con Decreto DG n. 379 del 30.09.2016, che recepisce anche le disposizioni regionali adottate in attuazione della L.R. 33/2009 e s.m.i. e del d.lgs. 502/1992 e s.m.i.
Con Decreto D.G. n. 250 del 04.05.2018 è stata integrata la composizione del Collegio di Direzione.

La Direzione Strategica

La direzione strategica dell'Agenzia è assicurata, oltre che dal Direttore Generale, dai Direttori Amministrativo, Sanitario e Sociosanitario, garantendo unitarietà d'azione ed integrato approccio alle diverse problematiche.

Il Direttore Amministrativo
Il Direttore Amministrativo, Dott.ssa Sara Cagliani, dirige i servizi amministrativi, compartecipa, per le specifica responsabilità, alla gestione dell'Agenzia e concorre alla definzione ed al consolidamento delle linee strategiche della Direzione.
Assicura il funzionamento del sistema di governo economico-finanziario dell’Agenzia e garantisce il necessario supporto alle attività; partecipa al percorso di budgeting. Fornisce, al Direttore Generale, pareri obbligatori nelle materie di competenza; lo assiste nell’adozione dei Decreti, anche attraverso il preventivo esame dei medesimi e l’espressione di pareri di legittimità.

Il Direttore Sanitario
Il Direttore Sanitario, Dott.ssa Laura Emilia Lanfredini, dirige i servizi sanitari, compartecipa, per la specifica responsabilità, alla gestione dell’Agenzia e concorre alla definizione ed al consolidamento delle linee strategiche della Direzione.
Presidia tutti i servizi a valenza sanitaria dell’Agenzia ed è responsabile delle attività volte ad assicurare l’appropriatezza, la qualità e la sicurezza delle prestazioni erogate, nonché il loro costante miglioramento. Fornisce, al Direttore Generale, pareri obbligatori nelle materie di competenza; lo supporta nelle problematiche, a valenza sanitaria, che vedono coinvolte Istituzioni, Università, parti sociali, associazioni di volontariato ed Enti Locali.

Il Direttore Sociosanitario
Il Direttore Sociosanitario, Dott.ssa Frida Fagandini, supporta il Direttore Generale nell'integrazione delle reti sanitarie, sociosanitarie e sociali attraverso la valutazione dei bisogni per garantire il governo della domanda e assicura, nell'ambito della Direzione Strategica, il governo dell'offerta e la funzione di promozione e tutela della salute.
Concorre alla definizione ed al consolidamento delle linee strategiche della Direzione Aziendale e fornisce al Direttore Generale pareri obbligatori nelle materie di competenza.
Partecipa alla negoziazione con le strutture sanitarie e sociosanitarie; partecipa al percorso di budgeting.
Si interfaccia con gli Ordini e i Collegi Professionali.

Per l’organizzazione della proprie attività, i Direttori Amministrativo, Sanitario e Sociosanitario si avvalgono di un Ufficio di Segreteria. 

Ufficio di Segreteria del Direttore Generale
Sede: Viale Duca degli Abruzzi, 15 - 25124 Brescia
Email: direzionegenerale@ats-brescia.it
Tel: 030.3838251
Ufficio di Segreteria del Direttore Amministrativo
Sede: Viale Duca degli Abruzzi, 15 – 25124 Brescia
E-mail: direzioneamministrativa@ats-brescia.it
Tel: 030.3839192
Ufficio di Segreteria del Direttore Sanitario
Sede: Viale Duca degli Abruzzi, 15 - 25124 Brescia
E-mail: direzionesanitaria@ats-brescia.it
Tel: 030.3838441
Ufficio di Segreteria del Direttore Sociosanitario
Sede: Viale Duca degli Abruzzi, 15 – 25124 Brescia
E-mail: direzionesociosanitaria@ats-brescia.it
Tel: 030.3838404

Ultima modifica: 26/06/2019