Bando per l’erogazione di contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza all’interno delle Residenze per Anziani e Disabili

La Regione Lombardia in attuazione dell’art. 2 della legge regionale 22 febbraio 2017, n. 2 interviene con politiche di sviluppo tese a migliorare i propri livelli di sicurezza nell’erogazione dei servizi offerti. Tale norma autorizza l’erogazione di contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree comuni all’interno delle residenze per anziani e per disabili della Lombardia.

ATS Brescia con Decreto del Direttore Generale del 25/10/2017 n. 614, ha adottato il bando per l’erogazione dei contributi regionali per l’installazione di sistemi di videosorveglianza in residenze per anziani e disabili nel proprio territorio.

Destinatari dell’intervento:

  • Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) e strutture Residenziali Sociosanitarie per disabili (RSD) pubbliche e private accreditate al 31/12/2016 e operanti sul territorio regionale.
  • Le istanze di assegnazione del contributo dovranno essere presentate dalle Strutture a firma del loro legale rappresentante, alla Azienda di Tutela della Salute (ATS) di Brescia, con le modalità previste nel bando. Il bando è stato pubblicato sul BURL il giorno 08/11/2017.

Scadenza entro le ore 12.00 del giorno 07/03/2018.

L’ATS Brescia, successivamente all’erogazione del finanziamento, effettuerà i dovuti controlli al fine di verificare l’effettiva installazione e funzionamento dell’impianto.

Powered by DynamicSite - Hosted by Assyrus