Impianti elettrici

Impianti elettrici di messa a terra, dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, impianti installati in luoghi con pericolo di esplosione  

Dichiarazione di conformità degli impianti elettrici

Fonti legislative D. Lgs. n. 81/2008, D.P.R. 462/01–  D.M. 37/08 e s.m.i..

La dichiarazione di conformità rilasciata dall’installatore equivale all’omologazione dell’impianto. L’utente deve inviare online la dichiarazione di conformità entro trenta giorni (30) dalla messa in servizio dell’impianto, all’U.O.D. Tecnologia della Prevenzione, Sicurezza e Impiantistica dell’ATS di Brescia e all’INAIL di Brescia Via Cefalonia, 52. In alternativa, secondo quanto previsto dall’art. 2 D.P.R. 462/01, può effettuare la trasmissione della dichiarazione di conformità allo sportello unico comunale

Non devono essere inviati gli allegati alla Dichiarazione di conformità.

Impianti installati in luoghi con pericolo di esplosione

Fonti legislative D. Lgs. n. 81/2008 - D.P.R. 462/01 – D.M. 37/08 e s.m.i..

Il Datore di lavoro deve effettuare la valutazione del rischio di esplosione per l’attività lavorativa come previsto dal D. Lgs. n. 81/2008: qualora tale valutazione determini zone a rischio di pericolo di esplosione per la presenza di gas, vapori, nebbie o polveri, per le installazioni elettriche realizzate nelle ZONE 0, 1, 20 e 21, entro trenta giorni (30) dalla loro messa in servizio l’utente deve inviare online la dichiarazione di conformità degli impianti realizzati al fine della verifica omologativa obbligatoria (DPR 462/01 art. 5)

Non devono essere inviati gli allegati alla Dichiarazione di conformità.

Modulistica disponibile per Impianti di Messa a Terra

Modulo

Formato

Facsimile modello dichiarazione conformita' alla regola d'arte 

Pdf

Facsimile modulo richiesta verifiche periodiche

Pdf