TAMPONI ANTIGENICI RAPIDI GRATUITI E TAMPONI A PREZZO CALMIERATO

Per le seguenti casistiche è possibile effettuare i tamponi gratuitamente (con oneri a carico del Servizio Sanitario Regionale) SOLO presso la rete delle farmacie che aderiscono al cosiddetto “Protocollo Figliuolo”, NON è possibile recarsi presso i Punti tampone: 

 

- Contatti di caso per il tampone di fine quarantena, presentando la disposizione di quarantena rilasciata da ATS, scaricabile esclusivamente dal link ricevuto tramite sms o mail: 

  1. Contatto NON vaccinato o che al momento del contatto con il positivo NON abbia completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni, È POSTO IN QUARANTENA CON ISOLAMENTO DOMICILIARE della durata di 10 giorni dall’ultimo contatto col soggetto positivo. Al termine di tale periodo deve essere eseguito un test tampone molecolare o antigenico con risultato negativo
  2. Contatto vaccinato che al momento del contatto con il positivo abbia completato il ciclo vaccinale da più di 120 giorni e che abbia tuttora in corso di validità il green pass, se asintomatico: È POSTO IN QUARANTENA CON ISOLAMENTO DOMICILIARE della durata di 5 giorni dall’ultimo contatto con il soggetto positivo. Al termine di tale periodo deve essere eseguito un test tampone molecolare o antigenico con risultato negativo

- Alunni ed il personale scolastico posti in sorveglianza attiva, per effettuare i tamponi di sorveglianza previsti, presentando il provvedimento di sorveglianza di ATS, ricevuto tramite la scuola. Per questa casistica, i tamponi devono essere eseguiti in farmacia e non presso i Punti tampone. Ulteriori informazioni sul mondo scuola in relazione alla pandemia sono reperibili al link https://www.ats-brescia.it/scuola

Per tutte le altre motivazioni per cui è necessario un tampone nasofaringeo per la ricerca del coronavirus, come ad esempio il rilascio del green pass, un viaggio all’estero, ecc., il tampone NON viene effettuato attraverso il Servizio Sanitario Regionale, ma è necessario rivolgersi alla rete delle farmacie che aderiscono al cosiddetto “Protocollo Figliuolo”, ove è possibile effettuare i tamponi a prezzo calmierato, con le seguenti modalità:

  1. per i minori tra i 12 e i 18 anni è possibile effettuare tamponi antigenici rapidi al prezzo calmierato di 8 euro, presso tutte le farmacie che offrono il servizio di esecuzione dei tamponi (ATS riconoscerà alla farmacia ulteriori 7 euro a tampone);
  2. per le restanti fasce d'età il prezzo calmierato del tampone è di 15 euro, presso tutte le farmacie che offrono il servizio di esecuzione dei tamponi;

Per la fascia d'età 6-11 anni la Legge 126/2021 ha disposto che il Green Pass per l’accesso alle diverse attività non è dovuto.

Per conoscere le farmacie aderenti, accedere all'applicazione web Farmacie aperte e selezionare dal menù “filtro per servizio” la voce "Tamponi rapidi calmierati".

Si segnala infine che, vista l’alta incidenza di diffusione del virus SARS-CoV-2 nella presente fase epidemica, tutti i test antigenici rapidi con esito positivo non devono essere confermati con test molecolare e, pertanto, sono da subito considerati “casi”, ad eccezione dei test antigenici rapidi effettuati al personale sanitario e per sottoporsi a ricovero ospedaliero.

 

NOTA BENE: alla data del 05/01/2022 la Direzione Generale Welfare precisa che "NON è previsto alcuno screening/test preventivo per ricominciare la frequenza scolastica, né dalle indicazioni regionali né dal livello nazionale", pertanto NON si devono autopresentazione minori, senza alcuna richiesta del curante correttamente corredata di quesito diagnostico, ad effettuare un tampone per “screening/test preventivo per la ripresa della presenza a scuola”.