RSA Aperta

Obiettivo della misura

Supportare la permanenza al domicilio di persone affette da demenza certificata o di anziani di età pari o superiore a 75 anni, in condizioni di non autosufficienza.

Mantenere il più a lungo possibile le capacità residue delle persone beneficiarie per rallentare, ove possibile, il decadimento delle diverse funzioni, evitando e/o ritardando il ricorso al ricovero definitivo in struttura.

 

Destinatari

Persone con demenza o anziani non autosufficienti con età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100%.

In entrambi i casi le persone devono disporre di almeno un caregiver familiare e/o professionale che presta assistenza nell'arco della giornata e della settimana.

 

Tipologia e caratteristiche del contributo

La misura si caratterizza per l’offerta di interventi di natura prioritariamente sociosanitaria, attraverso interventi qualificati al domicilio o presso strutture preposte.

La misura offre inoltre un sostegno al caregiver nell'espletamento delle attività di assistenza dallo stesso assicurate, attraverso interventi mirati che non sono sostitutivi di quelli già garantiti dalla filiera dei servizi della rete consolidata (ADI, SAD, Centri Diurni Integrati, ecc.).

La misura, sia a domicilio della persona che all'interno delle unità d’offerta, viene erogata dalle RSA lombarde accreditate, anche mettendo eventualmente a disposizione i CDI, se ubicati presso le sedi stesse delle RSA.


Modalità di accesso

Il cittadino interessato alla misura (o un suo familiare) deve presentare la richiesta direttamente alla RSA scelta tra quelle che hanno sottoscritto il contratto con l’ATS di Brescia

 

Informazioni e contatti

ATSBrescia 

 

Ultimo aggiornamento: 24/03/2022