Norme Legali

Anagrafe canina e microchip
Trasferimento di proprietà e morte
Smarrimento - furto
Affido cani
Morsicature e profilassi antirabbica
Censimento colonie feline
Modulistica

 

Anagrafe canina e microchip
Chiunque possiede un cane deve iscriverlo entro 15 giorni all'anagrafe canina regionale. I cuccioli devono essere identificati, mediante applicazione di microchip, ed iscritti entro 30 giorni dalla nascita. Per gatti e furetti è prevista l'iscrizione in una specifica sezione dell'anagrafe regionale solo quando si intende richiedere il rilascio del passaporto.

Ci si può rivolgere:

  1. al Canile Sanitario di Brescia , Via Orzinuovi 92, Brescia (tel. 030/3838452-454) il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 13,30 alle ore 15,30, il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 o al distretto veterinario di riferimento;
  2. ai veterinari liberi professionisti accreditati dall'Agenzia di Tutela della Salute (ATS).


La tariffa applicata dal canile sanitario per l'applicazione dei microchip è pari a € 7,14  e per l'iscrizione in anagrafe canina regionale è pari ad € 20,40 (tariffario regionale aggiornato al 1/1/2015).

Trasferimento di proprietà e morte
In caso di trasferimento di proprietà e di morte del cane, il proprietario è tenuto a farne denuncia entro 15 giorni in anagrafe canina presso le sedi dei distretti veterinari competenti per territorio, il canile sanitario o il libero professionista accreditato dall’ATS/ASL. La tariffa stabilita da REgione Lombardia per il trasferimento di proprietà è pari ad € 7,14.

Segnalazione cani vaganti 
La presenza di cani vaganti deve essere tempestivamente segnalata al Canile Sanitario che si occupa dell'accalappiamento. La comunicazione telefonica deve essere fatta al Canile Sanitario di Via Orzinuovi n. 92 Brescia, (tel. 030/3838452-454) dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 17.00; al di fuori di questi orari va contattata la Centrale Operativa ATS (tel. 030/3839401-403) che a sua volta provvederà a contattare l'operatore tecnico accalappiacani reperibile.

Smarrimento - furto
In caso di smarrimento di un cane, il proprietario/detentore è tenuto a fare tempestiva denuncia al canile sanitario lasciando tutti i recapiti utili per poter essere rintracciati nel più breve tempo possibile. Il personale del canile prenderà nota della segnalazione e  avviserà appena dovesse ritrovare un animale corrispondente alla segnalazione.

Affido cani
Chiunque intenda prendere in affido un cane, si può rivolgere al Canile Sanitario che fornirà informazioni in merito. I  cani che sono accolti nel Canile Sanitario di via Orzinuovi n. 92 a Brescia possono essere affidati, in forma provvisoria, dopo 10 giorni dal ritrovamento e in via definitiva, dopo 60 giorni.


Morsicature e profilassi antirabbica
I cani ed i gatti che hanno morsicato persone od animali, devono essere tenuti in osservazione per 10 giorni presso il canile sanitario. Su richiesta del proprietario, il veterinario ufficiale dell'ATS, valutata la situazione epidemiologica, può concedere l'osservazione dell'animale al domicilio del proprietario, purchè durante i 10 giorni successivi alla morsicatura, possa essere garantita un'accurata custodia ed il rispetto delle seguenti condizioni:

  • l'animale non deve essere sottoposto a trattamenti immunizzanti;
  • non deve essere spostato dal luogo stabilito per l'osservazione;
  • il proprietario si impegna a segnalare al veterinario ufficiale il manifestarsi di qualsiasi sintomo nel comportamento o nello stato di salute, nonché l'eventuale fuga o morte dell'animale (in tal caso la carcassa dell'animale dovrà essere ritirata dai Servizi Veterinari per gli accertamenti del caso previsti dalla legge).

Nel caso di zuffa, con ferite da morso tra animali, certificate da un veterinario, entrambi i soggetti devono essere tenuti in osservazione per 10 giorni.
Se l'animale subisce un morso da altro animale rimasto sconosciuto o fuggito sospetto di essere affetto da rabbia, deve essere tenuto in osservazione per 6 mesi da parte del veterinario ufficiale. Nel caso che l'animale venga sottoposto a vaccinazione antirabbica post-contagio da iniziarsi non oltre 5 giorni per ferite alla testa e non oltre 7 giorni negli altri casi dal sofferto contagio, il predetto periodo di osservazione può essere ridotto a 3 mesi od anche a 2 mesi se il soggetto, trattato con la vaccinazione post-contagio, era stato sottoposto a vaccinazione antirabbica pre-contagio da non più di un anno. Se nel frattempo viene rintracciato l'animale morsicatore, entrambi gli animali verranno tenuti in osservazione per un periodo di 10 giorni. L’onere correlato al controllo sanitario nel cane/gatto morsicature è a carico del proprietario/detentore dell’animale.

Segnalazione maltrattamenti
In caso di maltrattamenti di animali è possibile fare una segnalazione scritta al distretto veterinario competente per territorio.

Censimento colonie feline
Chiunque intenda segnalare la presenza di una colonia felina, al fine della gestione della stessa (censimento, sterilizzazione), deve presentare comunicazione scritta con l'apposita modulistica, per mezzo posta o fax, al distretto veterinario di riferimento e al Comune interessato.

 

Dove rivolgersi

 Sedi Distretti Veterinari

Modulistica

Modello certificato registrazione passaggio di detenzione

Modello certificato registrazione passaggio di proprietà

Modello denuncia smarrimento-ritrovamento cane

Domanda di sterilizzazione colonia felina

Modello delega

Modello denuncia decesso cane

Richiesta iscrizione anagrafe canina regionale