Hotel Covid

A seguito dell’intensificarsi della pandemia e su disposizione di Regione Lombardia, ATS Brescia ha riattivato nel suo territorio 3 Hotel Covid, per l’isolamento alternativo al domicilio.

 

L’offerta di questa tipologia di strutture è rivolta a persone positive autonome, asintomatiche o con sintomi lievi, che per svariati motivi non possono effettuare un corretto isolamento presso il proprio domicilio, in quanto non idoneo ad esempio per mancanza di separazione tra gli ambienti o perché il soggetto condividerebbe spazi con persone fragili o con patologie importanti.

 

Gli Hotel Covid si attivano attraverso 3 modalità:

  • a seguito di dimissioni ospedaliere;
  • su segnalazione del MMG/PLS per soggetti provenienti dal domicilio o dal territorio;
  • per i soggetti rientranti dall’estero, ai sensi del D.L. 221/2021, art. 11, possono rivolgersi direttamente agli Hotel Covid per effettuare l’isolamento con oneri a proprio carico

 

Agli ospiti è assicurata un’adeguata separazione degli spazi, sono garantiti i pasti (anche per persone con esigenze alimentari particolari come, ad esempio, celiaci o vegetariani) ed è disponibile un servizio di sanificazione di ambienti e indumenti.

 

Gli hotel individuati si trovano in prossimità di strutture sanitarie in modo da poter effettuare un rapido trasferimento in caso di peggioramento del quadro clinico.

 

Le soluzioni attualmente disponibili sul territorio di ATS Brescia sono:

 

  • Hotel Igea (Brescia): 10 stanze, attive dal 2 gennaio 2022
  • Park Hotel Cà Noa (Brescia): 33 stanze,  attive dal 10 gennaio 2022
  • Hotel Blue Silver (Sirmione): 4 stanze, attive dal 2 gennaio 2022

 

In ATS Brescia è attiva l’Unità Sociale per l'Integrazione delle Reti Territoriali (USIRT) che riceve le segnalazioni di richiesta d’ingresso in albergo e si occupa di supportare medici, servizi sociali dei Comuni o enti gestori delle UdO sociali negli aspetti sociali che riguardano la valutazione multidimensionale della presa in carico.

Dopo aver ricevuto la segnalazione, l’USIRT verifica i requisiti contattando il medico segnalante e la persona stessa, acquisendone il consenso all’inserimento in struttura. Procede a valutare quale tipologia di albergo possa rispondere all’esigenza dell’utente e organizza l’accoglienza presso lo stesso. Nel corso del periodo d’isolamento l’USIRT monitora costantemente la situazione della persona inserita, in raccordo con il medico che si occupa della sorveglianza sanitaria e della prenotazione dei tamponi. Una volta ricevuta la comunicazione dal medico o dalla persona stessa dell’esito negativo del tampone, l’USIRT dispone le dimissioni del soggetto dall’Hotel e la conclusione del periodo d’isolamento.

 

Per informazioni scrivere all’indirizzo covid19sociale@ats-brescia.it

 

Sezione dedicata a medici e altri soggetti segnalatori per Hotel Covid

 

MMG/PLS, ospedali e medici USCA che necessitano di informazioni sul servizio possono contattare l’USIRT alla mail: covid19sociale@ats-brescia.it

Tutte le specifiche sono riportate nella guida alle strutture per l’isolamento con relativi allegati

Scheda di segnalazione