Se lo conosci diventerete amici

L'incremento progressivo del numero di cani che vivono a stretto contatto con bambini e adulti, in famiglia, sta modulando le abitudini delle persone, desiderose di prendersene cura e divertirsi con loro. Tali interazioni, che dovrebbero essere fonte di serenità tuttavia esitano, talvolta, in lesioni anche gravi alla persona. In particolare, i bambini sono esposti a questo rischio in quanto ignorano, nella quasi totalità dei casi, il vocabolario del linguaggio canino non avendo ancora compreso che il cane e gli animali in genere comunicano con modalità differenti rispetto alle persone.

 

Obiettivo

Sviluppare la consapevolezza di cosa significa intraprendere una relazione rispettosa con il cane al fine di ridurre eventuali comportamenti a rischio nell'approccio agli animali domestici.

 

Destinatari

Bambini/e dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia

 

Cosa prevede l’iniziativa

Il progetto prevede che le insegnanti, appositamente formate, conducano in classe le prime 5 unità che costituiscono il progetto, utilizzando modalità interattive che richiedono il coinvolgimento dei bambini, seguendo le indicazioni contenute nel Manuale predisposto dall’ATS di Brescia. A conclusione del programma svolto dalle insegnanti è previsto l’ingresso a scuola di operatori della Polizia Locale o della Protezione Civile, che con uno o più cani addestrati, permettono ai bambini di sperimentare quanto appreso nelle unità didattiche precedenti (es. come approcciare correttamente un cane, quali parti del corpo si possono accarezzare e quali no, gli aspetti di cui un cane necessita per essere gestito al meglio).

 

Partner di progetto

Il programma in collaborazione con la Protezione Civile e la Polizia Locale.

 

Il ruolo dell’ATS di Brescia

ATS di Brescia, attraverso l’U.O.S.D. Promozione della Salute e il Dipartimento Veterinario, cura la formazione delle docenti, sostiene le insegnanti Referenti attraverso gli incontri di monitoraggio, coordina l’organizzazione dell’unità esperienziale tra le scuole dell’infanzia e Polizia Locale o Protezione Civile.

 

Materiale di approfondimento

Di seguito le scuole dell’infanzia che aderiscono al progetto:

Scuola dell’infanzia Karol Wojtyla (I.C. Lonato)

Scuola dell’infanzia di Mazzano (I.C. Mazzano)

Scuola dell’infanzia di Mazzano, fraz. Ciliverghe (I.C. Mazzano)

Scuola dell’infanzia di Mazzano, fraz. Molinetto (I.C. Mazzano)

Scuola dell’infanzia Tersilla Bonomi (Lumezzane)

Scuola dell’infanzia Bassoli (I.C. Gardone Val Trompia)

Scuola dell’infanzia Gianburrasca, fraz. Magno (I.C. Gardone Val Trompia)

Scuuola dell’infanzia Ajmone, fraz. Inzino (I.C. Gardone Val Trompia)