Promozione dell'allattamento al seno

Il latte materno, sempre pronto, alla giusta temperatura, privo di germi, ricco di sostanze protettive e bilanciato in tutti i nutrienti, è l’alimento migliore per ogni neonato. Per i primi sei mesi l’allattamento al seno esclusivo assicura al bambino una crescita, uno sviluppo e una salute ottimali; dopo i sei mesi, e con l’aggiunta di alimenti complementari appropriati, continua a contribuire alla crescita, allo sviluppo e alla salute del lattante e del bambino.

Oltre che per i bambini, l’allattamento al seno è vantaggioso anche per le madri, perché riduce il rischio di alcune patologie (es. tumori ovarici e mammari, osteoporosi e depressione post-partum), favorisce il legame con il bambino e aiuta a ritornare rapidamente al peso precedente la gravidanza.

Chi lavora per aiutare le mamme ad allattare crede che l’allattamento debba tornare a essere la cosa più naturale del mondo: è sempre più importante la necessità della diffusione di una cultura che dia la precedenza alla coppia madre-bambino. L’organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l’UNICEF considerano l’allattamento al seno un diritto fondamentale dei bambini e delle madri che devono essere sostenute nel loro desiderio di allattare.

Inoltre, la promozione dell’allattamento al seno è uno degli interventi di salute pubblica più rilevanti in termini di efficacia e di rapporto costo/beneficio.

 

Obiettivo

Promuovere la pratica dell’allattamento materno

 

Destinatari

Donne, famiglie

 

Cosa prevede l’iniziativa

Numerose e differenziate sono le iniziative che vengono messe in atto per promuovere e sostenere l’allattamento materno. Tra queste:

 

  • Consulenza e incontri di gruppo dopo parto: le mamme con i loro bambini si possono ritrovare in Consultorio allo scopo di parlare di allattamento e cure al neonato e confrontare esperienze, emozioni, fatiche;

  • Assistenza a domicilio a mamma e neonato dopo il parto (Servizio di Dimissione protetta): le neomamme che lo desiderano possono richiedere un incontro a domicilio con una ostetrica o assistente sanitaria

  • Colloqui di consulenza individuale e di coppia durante la gravidanza e nel dopo parto

  • Incontri dedicati all’allattamento nei percorsi di accompagnamento alla nascita

  • Gruppi di sostegno alla genitorialità con approfondimento, tra i vari temi, dell’importanza dell’allattamento per la salute psicofisica di madre e bambino

  • Allestimento di spazi dedicati all’allattamento

  • Diffusione di materiale informativo

 

Partner di progetto

Le azioni del progetto sono realizzate principalmente dai Consultori familiari pubblici e da quelli privati accreditati. Per alcune azioni, quali la creazione di spazi di allattamento, è prevista la collaborazione di ATS Brescia, l’Ordine dei farmacisti, Federfarma, i Centri della Grande Distribuzione Organizzata, le Amministrazioni Comunali e la Rete Provinciale Bibliotecaria Bresciana.

 

Il ruolo dell’ATS di Brescia

ATS Brescia promuove il valore culturale e sociale dell’allattamento materno nella comunità locale in accordo con le linee di indirizzo nazionali e internazionali.

Sostiene la pratica dell’allattamento materno fuori casa, come norma naturale, incentivando in ambienti pubblici (biblioteche, farmacie, centri commerciali, strutture comunali, ecc.) la creazione di spazi dedicati all’allattamento. A tal fine avvia sinergie e collaborazione con gli enti interessati offrendo consulenza e indicazioni per l’allestimento di nuovi spazi dedicati all’allattamento.

 

Materiale di approfondimento

Maggiori informazioni sui percorsi assistenziali, i servizi e le prestazioni offerte dai punti nascita presenti nel territorio di ATS sono disponibili sulla Carta dei Servizi del Percorso Nascita (link al nostro sito).

Per offrire un contributo che va ad aggiungersi al lavoro degli operatori socio-sanitari dei consultori familiari e degli ospedali, del pediatra e dei farmacisti presso i quali è possibile trovare aiuto, sostegno e risposta a eventuali dubbi, difficoltà e timori, è stato predisposto l’opuscolo «Latte materno…il più sano, economico, a km 0».

Nei luoghi dove è possibile allattare è affissa la seguente locandina (collegamento col nostro sito).

Per ulteriori informazioni in tema di allattamento visita la sezione del sito del Programma “GenitoriPiù”.