Fornitura presidi ad assorbenza per incontinenza (pannoloni)

Le forniture di presidi monouso ad assorbenza per incontinenza (pannoloni, traverse e mutande elasticizzate), sono assicurate tramite gara regionale.

Aventi diritto (in connessione a loro menomazioni e disabilità invalidanti)

  •  invalidi civili (se il riconoscimento dell’invalidità é inferiore al 100%, la patologia correlata dovrà essere riportata sul verbale), di guerra e per servizio, i privi della   vista e i sordomuti in possesso del relativo verbale;
  •  minori di anni 18 (ma maggiori di anni 2) che necessitano di un intervento di prevenzione, cura e riabilitazione di un'invalidità permanente;
  •  coloro che hanno presentato domanda di invalidità, sono stati sottoposti a visita dalla Commissione preposta e sono in attesa di ricevere il verbale con   riconoscimento dell'invalidità;
  •  soggetti affetti da incontinenza urinaria stabilizzata, previa presentazione di certificazione medica redatta da uno specialista, operante in struttura ospedaliera,   competente per la menomazione, per un periodo non superiore ad un anno.

Cosa fare

L'interessato, o un familiare, deve presentarsi al Presidio Territoriale della ASST di residenza per la definizione del Piano di erogazione con la documentazione sanitaria prevista.


Consegna fornitura

I presidi autorizzati sono consegnati dalla Ditta aggiudicataria al domicilio indicato dall'assistito, secondo la periodicità e la fascia oraria preferite.


Ulteriori informazioni e modalità d'accesso relative ai Presidi Territoriali dell’ASST di residenza sono consultabile ai seguenti siti:

ASST Spedali Civili

ASST Franciacorta

ASST Garda