Ricognizione rivolta alla disponibilità di strutture e servizi per l'accoglienza in isolamento di persone positive al COVID-19

Ricognizione rivolta alla disponibilità di strutture e servizi per l'accoglienza in isolamento di persone positive al COVID-19

10 novembre 2020

Ricognizione rivolta alla disponibilità di strutture e servizi per l'accoglienza in isolamento di persone positive al COVID-19

Attraverso la D.G.R. XI/3525 del 05.08.2020 Regione Lombardia fornisce indicazioni in merito all'organizzazione e al potenziamento della rete di assistenza territoriale nell'attuale fase della pandemia COVID-19.

 

Regione intende disporre sul territorio soluzioni alternative al domicilio, nel caso in cui lo stesso non fornisca le condizioni adeguate per attuare un corretto isolamento. Tra le azioni promosse dalla normativa regionale c'è il potenziamento dell'offerta di strutture per l'isolamento di casi accertati, sospetti o contatti di caso, asintomatici o paucisintomatici.

 

La presente Ricognizione è finalizzata pertanto alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte di soggetti che vogliano porre a disposizione di ATS Brescia le proprie strutture per l'attuazione dell'accoglienza ed ospitalità in isolamento e per la durata stabilita dalle normative di riferimento sanitario.

 

La ricognizione è rivolta in particolare ai soggetti proprietari e/o gestori organizzati di strutture alberghiere e/o strutture di ospitalità che insistono sul territorio di ATS Brescia e che possano risultare funzionali al raggiungimento delle finalità indicate nella manifestazione d’interesse.

 

L’istanza può essere inviata unitamente alla documentazione richiesta entro il termine del 31/01/2021, alla casella PEC: protocollo@pec.ats-brescia.it

Le istanze saranno valutate in ordine di presentazione fino al raggiungimento delle necessità assistenziali connesse alla epidemia di COVID-19.

 

ultime notizie
Ultimo aggiornamento: 10/11/2020