.

Procedimento per la nomina dell'Amministratore di Sostegno

Tutte le misure di protezione giuridica rivolte agli adulti in condizione di fragilità sono di competenza del Tribunale Ordinario Sezione - Volontaria Giurisdizione - di residenza o di abituale dimora della persona beneficiaria della misura. La presentazione di domande al Giudice Tutelare per la nomina di Amministratore di Sostegno deve seguire un percorso illustrato in dettaglio nella Guida Operativa.

Nel territorio dell'ATS di Brescia sono presenti sportelli e servizi di informazione e consulenza per la protezione giuridica coordinati dall'Ufficio di Protezione Giuridica.

La domanda di nomina di amministratore assume il nome tecnico di "ricorso". Di seguito sono disponibili i 3 modelli di ricorso: quello sottoscritto  e presentato dai familiari; quello sottoscritto e presentato dalla persona fragile per se stessa; quello sottoscritto e presentato dai responsabili dei servizi sociali o sanitari per persone da loro assistite. 

Descrizione

Aggiornato

Formato

Modello ricorso per nomina AdS presentato da familiari ed affini

18/02/2015

Word

Modello ricorso per nomina AdS presentato dai servizi sociali e sanitari

18/02/2015

Word

Modello autodesignazione per nomina AdS

18/02/2015

Word

Altri documenti utili, richiamati nella Guida Operativa, sono i seguenti: il prospetto dei gradi di parentela entro il 4° grado e affini entro il 2°; il modello per le relate di notifica del decreto di fissazione dell'udienza alla persona beneficiaria e al Pubblico Ministero.

Ultima modifica: 16/08/2018