Falsa notizia - comunicazione di ATS

L’ATS di Brescia (già ASL di Brescia), prescindendo dalla veridicità della notizia, comunica di non aver alcun funzionario addetto alla verifica porta a porta delle polveri sottili.

Venuta a conoscenza che la falsa notizia, che si sta diffondendo attraverso chat e social, è corredata da una fotografia che riproduce un tesserino in utilizzo nell’allora ASL di Brescia, ATS si riserva di tutelare la propria immagine in tutte le sedi giurisdizionali competenti.

Si invitano i cittadini a non incentivare e non aderire alla diffusione di tale falsa notizia.

Powered by DynamicSite - Hosted by Assyrus